0
RICHIESTE PERVENUTE NELL’ANNO 2007 2019-02-15

RICHIESTE PERVENUTE NELL’ANNO 2007 2019-02-15

Fase Preliminare – Passo 3: NUOVE MODALITÁ DI CONVOCAZIONE PER LE RICHIESTE PERVENUTE NELL’ANNO 2007 Maeci
Con l’entrata in vigore del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati UE 2016/679, non è più possibile pubblicare la lista dei nominativi. Le convocazioni avvengono quindi solo per appuntamento:

dal giorno 18 febbraio 2019 al 17 maggio 2019 i richiedenti che sanno di aver presentato la propria istanza nell’anno 2007 dovranno scrivere all’indirizzo e-mail [email protected] per ottenere l’appuntamento, seguendo le ISTRUZIONI più sotto riportate.

NON si può garantire l’accoglimento delle richieste di appuntamento/convocazione per le e-mail che arriveranno al Consolato dopo il 17 maggio 2019.

ATTENZIONE: e-mail o richieste di informazioni relative alle convocazioni inviate all’indirizzo [email protected] NON saranno prese in considerazione!

Si raccomanda inoltre a chi ha presentato la domanda in anni successivi (dal 2008 in poi) di astenersi dal contattare questo Consolato Generale fino a specifico avviso.

ISTRUZIONI per l’invio delle E-MAIL “CONVOCAZIONE”

Scrivere dal 18 febbraio, ma entro e non oltre il 17 maggio 2019, all’indirizzo [email protected]
Questo indirizzo è ESCLUSIVO PER l’APPUNTAMENTO e non per ricevere informazioni sulle procedure per il riconoscimento della cittadinanza italiana che sono pubblicate su questo sito web, né per casi “particolari” (che saranno trattati direttamente il giorno della convocazione a cura del personale addetto)
Indicare nell’OGGETTO della e-mail il numero della “Ficha de Requerimento” e il numero totale delle persone maggiorenni interessate
Allegare il MODULO “Agenda di Convocazione”, compilato e FIRMATO
Allegare copia del proprio DOCUMENTO DI IDENTITA’ con firma leggibile
Il totale degli allegati non dovrà superare i 500 KB
Per i nuclei familiari discendenti dallo stesso avo, anche se con differenti numeri di “Fichas de Requerimento”, si consiglia di inviare una sola e-mail per garantire la convocazione in un unico giorno, al fine di rendere la trattazione della pratica più veloce
Non attendere il mese di maggio 2019 per l’invio della e-mail!!!

L’addetto risponderà alla vostra e-mail, comunicando la data e l’orario della convocazione. La mail di risposta arriverà indicativamente dopo un mese e comunque entro il 7 giugno 2019. Siete pregati di verificare periodicamente i vostri sistemi di “spam”.

Se il modulo non è compilato correttamente e/o non è firmato e se non si invia copia del documento di identità, l’operatore del Consolato non risponderà alla e-mail!

In genere viene dato l’appuntamento con un margine di almeno due mesi di anticipo per organizzare la documentazione (v. il passo 1. nella sezione “Fase Istruttoria” per le istruzioni).

SI RICORDA CHE DALLA QUALITA’ DELLA PREPARAZIONE DELLA VOSTRA DOCUMENTAZIONE DIPENDE LA VELOCITA’ DI TRATTAZIONE DELLA PRATICA IN CONSOLATO.

ATTI INCOMPLETI E IN ORDINE CONFUSO RALLENTANO IL FLUSSO.

A CAUSA DELL’ENORME NUMERO DI RICHIESTE CHE QUESTO CONSOLATO SI TROVA A GESTIRE, INVITIAMO TUTTI GLI UTENTI A NON INVIARE MESSAGGI SUPERFLUI ALLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA.

ANCHE DALLA COLLABORAZIONE DEGLI UTENTI DIPENDE LA QUALITA’ E LA RAPIDITA’ DEL LAVORO DEL CONSOLATO.

0