0

VOTO ITALIANI ALL’ESTERO, VIGNALI A BUENOS AIRES, SAN PAOLO, LONDRA

Roma, 7 feb. (askanews) – Inizia oggi una missione del direttore generale per gli italiani all’estero e le politiche migratorie, Luigi Maria Vignali, volta a monitorare l’andamento delle operazioni per il voto degli italiani all’estero. Vignali – si legge sul sito della Farnesina – visiterà i tre consolati italiani nel mondo con il maggior numero di aventi diritto al voto.  La prima tappa è Buenos Aires con oltre 229 mila elettori; seguirà San Paolo, dove si organizzano le procedure di voto di più di 148 mila italiani; ultima tappa sarà Londra, con la circoscrizione consolare più numerosa al mondo (più di 300.00 iscritti Aire) e 233.718 aventi diritto al voto.  La missione – si aggiunge – intende monitorare l’attuazione delle misure innovative che la Farnesina ha posto in essere per assicurare la massima partecipazione al voto e tutelare in forma sempre più incisiva correttezza e regolarità delle prossime consultazioni elettorali all’estero.  Red 20180207T174527Z

0

Confira e participe – Palestras da semana do advogado

IMG-20170707-WA0068

0
View Post
UBBLICAZIONE LISTA CONVOCATI PER CITTADINANZA ITALIANA: AGOSTO – SETTEMBRE – OTTOBRE – NOVEMBRE – DICEMBRE 2017.

UBBLICAZIONE LISTA CONVOCATI PER CITTADINANZA ITALIANA: AGOSTO – SETTEMBRE – OTTOBRE – NOVEMBRE – DICEMBRE 2017.

È stata pubblicata la lista dei convocati (richieste appuntamento del 2005) per l’avvio del procedimento di riconoscimento della cittadinanza italiana a partire dal 28 agosto fino al 28 dicembre 2017.

Per visualizzare la lista accedere al seguente link:

Lista dei convocati per il riconoscimento della cittadinanza italiana nei mesi di AGOSTO- SETTEMBRE – OTTOBRE – NOVEMBRE – DICEMBRE 2017.

Si pregano gli interessati di presentarsi all’appuntamento perentoriamente muniti della DOCUMENTAZIONE COMPLETA, come specificato nel sito.

Si ricorda che tutti i certificati brasiliani e le traduzioni devono essere munite di “Apostille”.

Informiamo inoltre che, per facilitare l’utenza nel processo di ricostruzione della documentazione, non sarà più necessario produrre le traduzioni in italiano degli atti di stato civile relativi agli ASCENDENTI dei richiedenti. Di questi ascendenti sono sufficienti gli atti di stato civile apostillati.

I RICHIEDENTI dovranno invece continuare a produrre i propri atti di stato civile brasiliani in originale e in formato integrale, con l’Apostille, nonchè debitamente tradotti in lingua italiana da un traduttore giurato. Anche le traduzioni dovranno avere l’Apostille.

In caso l’istanza includa più richiedenti maggiorenni, onde evitare che tutti debbano recarsi in Consolato, è possibile delegare – tramite procura – un unico familiare a presentare la documentazione per tutte le persone incluse nella richiesta.

Al fine di velocizzare il servizio, si prega di volersi presentare all’appuntamento con l’ISTANZA DI RICONOSCIMENTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA già compilata per ogni maggiorenne richiedente incluso nel numero indicato sulla richiesta di appuntamento.

0
View Post
08/08 – Procedimentos para a obtenção da cidadania italiana

08/08 – Procedimentos para a obtenção da cidadania italiana

Título: Procedimentos para a obtenção da cidadania italiana
Palestrante: Giuliana Caterini
Data: 08/08/2017

Local: OAB PINHEIROS

Horário: 19h

Currículo: Curso de Relações Públicas em Genebra; Tradutora de CD em libanês e italiano; Regularização de jogadores de futebol e futsal junto FIGC para Obtenção de Cidadania Italiana, diretora do Patronato INAC-CIA nomeada pelo Ministério do Trabalho em Roma.

Coordenação: Comissão de Cultura e Eventos da OAB – Pinheiros – Dra. Thais Vasconcellos Rodrigues de Araujo e Maria Esther Piovesan Moretti Reis – Diretora Adjunta de Assuntos Institucionais – OAB Pinheiros

0

117ª FESTA ITALIANA DE CASALUCE – de 29 de abril a 28 de maio

cartaz117festaitalianadecasalucedefweb.

A festa da Paróquia de Nossa Senhora de Casaluce é a mais antiga e tradicional festa italiana da cidade de São Paulo. Acontece desde 1900 no Brás graças à articulação e empenho dessa comunidade.

 

A festa acontecerá todos os sábados e domingos entre os dias 29/04/2016 e 28/05/2016.

 

A Festa conta com mais de 30 barracas de comidas, bebidas e doces típicos italianos ao longo da Rua Caetano Pinto, inclusive com shows gratuitos, todos os dias do evento. A grande novidade deste ano será Cantina coberta na rua, um espaço reservado para 250 pessoas. O convite para ingressar nesse espaço dá direito a um prato de macarrão, um pedaço de pizza e um refrigerante. Terá também Ação entre Amigos e brincadeiras.

 

A arrecadação da Festa destina-se à assistência em prol das pessoas mais carentes de nossa região e em dar continuidade às obras que estão sendo realizadas em nossa Igreja.

 

História

A história de Nossa Senhora de Casaluce vem do sul da Itália (sec. XII). Na cidade de Aversa, em um dia de temporal muita forte, uma linda moça negra bateu à porta de um seminário. Como a entrada de mulheres nestas instituições era proibida, os padres pediram para ela ir a um convento na cidade mais próxima, Casaluce, que significa “Casa de Luz”. As freiras a acolheram e a instalaram em um quarto. No dia seguinte, as freiras não a encontraram e no seu lugar havia apenas um quadro – era a figura da moça com uma criança nos braços. A partir daí vários milagres foram atribuídos àquela santa.

 

 

A Paróquia de Nossa Senhora de Casaluce em São Paulo guarda uma relíquia dessa santa, um quadro vindo da Itália em 1900. Essa obra fica guardada em local protegido e durante a festa e no Tríduo de Preparação além da própria Procissão em Devoção à Nossa Senhora, no último final de semana da festa, ela é exposta para todos os fiéis, preservando a tradição.

 

 

Festa

 

117° Festa Italiana da Paróquia Nossa Senhora de Casaluce

Sábados e domingos, de 29/04 a 28/05/2016

Horário: Sábados das 18h às 24h e domingos das 18h às 23h

Endereço: Rua Caetano Pinto, 608/618 – Brás

Telefone: (11) 3209-6051

 

 

 

 

***

 

Rua Caetano Pinto, 608, 03041-000 São Paulo

A poucos minutos das estações do Metrô Dom Pedro II e Brás.

Tel (11) 3209-6051

E-mail: [email protected]

Face: www.facebook.com/paroquiacasaluce

0
View Post
Pubblicazione delle liste di richiesta appuntamento del 2014 e 2015 per il riconoscimento della cittadinanza italiana.

Pubblicazione delle liste di richiesta appuntamento del 2014 e 2015 per il riconoscimento della cittadinanza italiana.

Si informa che sono state pubblicate sul sito web del Consolato Generale d’Italia in San Paolo le liste di coloro che hanno richiesto appuntamento per il riconoscimento della cittadinanza italiana nel corso del 2014 e 2015.

Per visualizzarle, accedere al link seguente:

http://www.conssanpaolo.esteri.it/consolato_sanpaolo/it/la_comunicazione/dal_consolato/2016/10/pubblicazione-liste-di-richiesta.html

0

UNIONI CIVILI tra persone dello stesso sesso: entrata in vigore del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana (DPCM) 23 luglio 2016, n. 144

Si informa l´utenza che con l’entrata in vigore del Decreto attuativo della legge sulle unioni civili il 29 luglio scorso, è obbligo dei cittadini italiani residenti all’estero trasmettere all’ufficio consolare di riferimento gli atti di matrimonio o di unione civile contratti all’estero con persona dello stesso sesso. Sarà anche possibile contrarre unione civile tra persone dello stesso sesso presso il Consolato Generale.

È stato approvato il “Regolamento recante disposizioni transitorie necessarie per la tenuta dei registri nell’archivio dello stato civile, ai sensi dell’articolo 1, comma 34, della legge 20 maggio 2016, n. 76”, adottato con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 luglio 2016, n. 144, pubblicato in GU n.175 del 28 luglio 2016 e vigente dal 29/07/2016.
Le conseguenze operative IMMEDIATE e GIA’ IN VIGORE sono le seguenti:

  1. Il cittadino che all’estero abbia contratto, secondo la legge locale, matrimonio o unione civile con persone dello stesso sesso, anche prima dell’entrata in vigore della legge 76/2016, ha l’obbligo di far pervenire all’Ufficio consolare competente per residenza il relativo atto, ai fini della trascrizione in Italia nel registro provvisorio delle unioni civili;
  2. È possibile sin d’ora dare corso a richieste di costituzione di unioni civili tra persone dello stesso sesso, di cui almeno una in possesso della cittadinanza italiana;

In altri termini, è OBBLIGO dei cittadini e delle cittadine italiane all’estero trasmettere gli atti di matrimonio o di unione civile contratti all’estero con persona dello stesso sesso ed è da oggi POSSIBILE contrarre unione civile in Consolato.

Inoltre, si segnala che:

  1. Contrariamente a quanto previsto in Italia, dove le parti possono presentare richiesta di costituzione di un’unione civile in qualsiasi comune della Repubblica, il DPCM dispone che “all’estero le unioni civili sono costituite davanti al Capo dell’Ufficio consolare COMPETENTE IN BASE ALLA RESIDENZA DI UNA DELLE DUE PARTI”. Ne discende che anche le richieste devono essere presentate presso l’ufficio consolare nella cui circoscrizione risiede una delle parti.
  2. L’articolo 6 del DPCM 144/2016 riserva all’Ufficiale di Stato civile del comune di residenza di una delle parti, o del comune presso cui è iscritta o trascritta la dichiarazione costitutiva dell’unione civile, la ricezione delle manifestazioni di volontà intese allo scioglimento delle unioni civili. Gli uffici consolari non hanno alcuna competenza per quanto attiene allo scioglimento.
  3. E’ sin d’ora possibile da parte di questo Consolato Generale rilasciare, ove richiesti, certificati di capacià matrimoniale o attestazioni circa l’assenza di impedimenti ai fini della costituzione in loco e secondo le forme locali di unioni civili o matrimoni tra persone dello stesso sesso.
0

iscrizioni aperte: Medicina e Odontoiatria

Captura de Tela 2016-07-20 às 15.40.49

0
View Post
Immigrazione

Immigrazione

Integrazione e opportunità, il lungo viaggio e le sue tappe burocratiche

Il Patronato INAC – con professionalità e competenza – è a disposizione di tutti i cittadini stranieri nel fornire servizi di informazione, consulenza e assistenza in materia di immigrazione e accesso ai servizi sociali.

Patronato INAC – with professionalism and integrity – is available to all foreign nationals in the areas of information, advice and assistance on immigration and access to social services.

Le Patronage INAC – avec professionnalisme et compétence – est à disposition de tous les citoyennes étrangers pour fournir services d’information, consultation et assistance en matière d’immigration et accès aux services sociaux

Scorri la nostra Guida
(Italian language only

Contattaci per maggiori informazioni – Contact us for more information – Contactez nous pour plus d’informations

In cosa possiamo aiutarti

  • compilazione e invio telematico delle domande di rilascio, rinnovo e aggiornamento dei titoli di soggiorno
  • pratiche di ricongiungimento familiare
  • decreto flussi
  • prenotazione test di lingua italiana
  • richiesta cittadinanza
  • controllo stato di avanzamento delle domande
  • assistenza tutela diritti
0
View Post
Iº ENCONTRO DE ORIENTAÇÃO P/CIDADÃOS RECÉM-CHEGADOS NO BRASIL

Iº ENCONTRO DE ORIENTAÇÃO P/CIDADÃOS RECÉM-CHEGADOS NO BRASIL

newsletter-versao-final-ok

happy wheel